Obiettivo su...

Time Out of Mind. Un film di Oren Moverman. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Cinema d’Oggi

di Eleonora Saracino

Giorni vuoti nella vita di un uomo fatti di solitudine, abbandono, rimpianto… George Hammond ha perso tutto -  il lavoro, la casa, la famiglia – ed ora è alla deriva di se stesso spinto dalla “corrente” di una città come New York che, matrigna metropolitana, rifiuta i suoi figli meno fortunati, ammantandoli della più crudele [...]

Trash. Un film di Stephen Daldry. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Gala

di Eleonora Saracino

Anche i film, evidentemente, soffrono crisi di identità. E’ il caso di Trash, firmato da Stephen Daldry (Billy Elliot, The Hours, Molto forte, incredibilmente vicino) che non sa decidersi se essere una pellicola di denuncia sociale, un dramma edificante sul peso dell’ingiustizia o un action. Adattando l’omonimo romanzo di Andy Mulligan il regista del Dorset [...]

As the Gods Will. Un film di Takashi Miike. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Gala

di Maurizio G. De Bonis

Ovviamente ci troviamo dalle parti del manga, anzi di un manga che in Giappone ha avuto un grandissimo successo. Il riferimento, dunque, è molto forte (anche un po’ scontato, forse) ma l’impronta linguistica e stilistica di Takashi Miike è ugualmente riconoscibile, potentissima. Stiamo parlando di As the Gods Will, opera che non colpirà certo gli [...]


The Lies of The Victors. Un film di Christoph Hochhäusler. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Cinema d’oggi

di Maurizio G. De Bonis

Uno degli elementi della poetica di Stanley Kubrick era la rappresentazione dell’ossessione da parte degli esseri umani riguardo il controllo assoluto sulla realtà. Ed ancora: il fulcro narrativo di The Conversation, capolavoro di Francis Ford Coppola, riguardava la beffa subita da un esperto di sistemi di spionaggio che si riteneva in grado di cogliere la [...]

The Knick. Serie TV di Steven Soderbergh. Episodi 1 e 2. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Gala

di Eleonora Saracino

New York, 1900. Il dottor Thackery  è un chirurgo brillante e decisamente avanti sul suo tempo. Detesta i confronti e le minoranze ma ama i bordelli e la cocaina. La sua bombetta nera cela un cervello potente e le sue camicie inamidate un cuore che non si lascia intenerire ma che pulsa schiavo di una [...]

The Factory Photographs. Mostra di David Lynch

di Giovanna Gammarota

“Il nero ha profondità. È come un piccolo anfratto: lo imbocchi ed è buio e continua ad esserlo anche andando avanti. Ma è proprio per questo che la nostra capacità percettiva si fa più acuta e a poco a poco gran parte di ciò che avviene lì dentro diviene manifesto. E cominci a vedere ciò [...]

We Are Young. We Are Strong. Un film di Burhan Qurbani. Festival Internazionale del Film di Roma 2014. Cinema d’Oggi

di Maurizio G. De Bonis

La storia del cinema è lastricata, purtroppo, di buone intenzioni. Ma solo con le buone intenzioni non è possibile realizzare film significativi. Un esempio concreto? Eccolo: il lavoro del regista di origini afgane Burhan Qurbani We Are Young. We Are Strong. E poco importa se il suo lungometraggio precedente intitolato Shahada (2010) sia stato considerato [...]

Il giovane favoloso. Un film di Mario Martone

di Eleonora Saracino

“Il vero consiste nel dubbio. Chi dubita sa e sa più che si possa…”. In una costante quanto dilaniante dicotomia si svolge la vita di Giacomo Leopardi, genio lacerato nell’animo ancorché nel fisico che si dibatté, senza requie, in un’esistenza, brevemente attraversata in soli 39 anni, tormentata dalla passione e dallo scoramento intesi come elementi [...]

Class Enemy. Un film di Rok Bicek

di Giovanni Romani

“Essere studenti non è un diritto, ma un grande privilegio” è questa frase, pronunciata dall’ineffabile prof. Zupan che racchiude il senso dell’opera prima del giovanissimo regista sloveno Rok Bicek. E forse proprio l’età e la contiguità con il microcosmo scolastico rendono lo sguardo dell’autore così diretto, vibrante, partecipato. Mai partigiano però, anzi si coglie l’incessante [...]

Il regno d’inverno – Winter Sleep. Un film di Nuri Bilge Ceylan

di Silvia Nugara

Dopo il nero profondo e immersivo di C’era una volta in Anatolia (2012), questa volta Nuri Bilge Ceylan ha conquistato la Palma d’oro al festival di Cannes 2014 con un film in bianco, sepolto sotto una coltre di neve soffice e gelida. L’atmosfera di queste oltre tre ore di racconto è avvolgente come gli interni in [...]

Sin City – Una Donna per cui Uccidere. Un film di Robert Rodriguez e Frank Miller

di Giovanni Romani

Nove anni sono tanti, forse troppi per riproporre una visione ormai masticata e digerita da altri orrendi film simili (l’inguardabile The Spirit), spot pubblicitari, clip musicali. Sin City 2 in questo lungo tempo è stato più volte annunciato, rinviato, promesso, smentito, fomentando così un’aspettativa che, come sempre accade, è risultata in parte delusa. Premetto che, [...]

Keren Cytter. Mostra dell’artista israeliana alla Galleria Raffaella Cortese di Milano

di Giovanna Gammarota

Alterazioni, travestimenti, immagini indefinite che prendono forma all’interno dello schermo per trascinarsi fuori e divenire realtà. Una realtà mutuata proprio da quelle alterazioni provocate dal soggetto stesso che la sta osservando tato che ci domandiamo: è vera o virtuale? I piani sono differenti ma al tempo stesso simbiotici: l’autore genera la storia che trasportata sullo [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi