Notorious B.I.G. Un film di George Tillman Jr.

george_tillmans-notorious_big1L’interminabile pellicola di George Tillman Jr., specializzato in santini black come Men of Honor, soffre di un clamoroso difetto strutturale: sorvola sfacciatamente sull’unico argomento che rende la breve storia del corpulento rapper newyorkese degna di essere raccontata. La morte violenta e prematura infatti, se da un lato contribuisce alla mitizzazione di Christopher “Biggie” Wallace secondo le puerili regole del gangsta-rap per cui i più tonti menano vanto dei buchi di proiettile conquistati, dall’altro permette di preconizzare un talento che si sarebbe spinto ben oltre i due dischi pubblicati, un’ascesa irrefrenabile, un successo planetario che avrebbe riportato in vetta il movimento hip hop dell’East Coast. La morte evita le verifiche e le delusioni, i dischi mediocri, il declino, è la scorciatoia per il mito: non occorre vero talento, è sufficiente una breve e vivace giovinezza.

Ma Tillman Jr. si limita a seguire le indicazioni dei produttori esecutivi: la debordante mamma Voletta e l’onnipresente manager Sean “Puffy” Combs (Puff Daddy, Piff Diddy…) che si ritagliano ruoli esemplari di mammina forte e comprensiva, buona e tosta, severa ma giusta, ed amico fedele, compagno leale, imprenditore visionario e geniale. E perciò si taglia corto sugli anni da spacciatore, presentati come necessario tributo alla mitologia del ghetto, come (contrap)passo verso il successo. Invece di approfondire i reali motivi (economici) e le dinamiche della demenziale querelle tra East e West Coast, le sanguinose conseguenze del primo ferimento di Tupac e del successivo assassinio, invece di chiarire il coinvolgimento di B.I.G. ed i motivi (se non gli autori) della sua morte, il regista a contratto si limita ad eseguire gli ordini di mammetta e di Puffy, dipingendo una fasulla, scontata ed ambigua agiografia.

 

george_tillmans-notorious_big2Studente brillante e tanto affettuoso con mammà, Biggie spaccia per bisogno, perché naturalmente è meglio vendere droga per mantenere una figlia non voluta che proporre un’interruzione di gravidanza. Infatti Biggie, mamma e tutti quanti sono tanto tanto religiosi e in fondo buoni e nulla hanno a che fare con i morti ammazzati: Biggie e Tupac erano tanto amici, ma poi per un malinteso hanno litigato, come ragazzine delle medie. Glissando su condanne per stupro, sulla droga, sull’intollerabile atteggiamento verso le donne, le armi, il feticismo del denaro e delle merci, Notorious B.I.G. si inserisce nel filone bio-fiction, consigliato agli amanti del genere, ma se la vostra sintesi culturale non si ferma a “m-m-motherfucker” e vi sfugge l’estetica del cerchione cromato, allora meglio lasciar perdere.

 

©CultFrame 07/2009

 

 

TRAMA

E’ la storia del rapper Christopher Wallace, meglio noto come “The Notorious B.I.G.” dagli esordi fino alla tragica morte, avvenuta a Los Angeles la sera del 9 Marzo 1997. Nonostante gli sforzi della madre, che cerca in tutti i modi di tenerlo lontano dalla strada, Christopher inizia giovanissimo ad assumere droghe e mette incinta la sua ragazza. Obbligato a mettere la testa a posto dalla nascita della figlia, “Biggie” (il suo soprannome da bambino) registra un pezzo rap free style e lo invia all’ambizioso impresario Sean “Puffy” Combs. In poco tempo, Notorious B.I.G. diventa un’icona della cultura afro-americana, si sposa con la cantante R&B Faith Evans mantenendo un tormentato rapporto di amicizia con Kimberly “Lil’Kim” Jones. Il successo gli causa anche molti problemi, portando al culmine la sua rivalità con il rapper della West Coast Tupac Shakur.

 

CREDITI

Titolo originale: Notorious B.I.G. / Regìa: George Tillman Jr. / Sceneggiatura: Reggie Rock Bythewood, Cheo Hodari Coker / Fotografia: Michael Grady / Montaggio: Dirk Westervelt / Scenografia: Jane Musky / Musica: Danny Elfman / Interpreti principali: Angela Bassett, Derek Luke, Jamal Woolard, Anthony Mackie, Antonique Smith, Naturi Naughton / Produzione: Fox Searchlight Pictures / Distribuzione: 20th Century Fox / Paese: U.S.A., 2009 / Durata: 122 minuti

 

LINK

Sito ufficiale del film Notorious B.I.G. di George Tillman Jr.

Filmografia di George Tillman Jr.

20th Century Fox