Mission Zero. Spot Pirelli diretto da Kathryn Bigelow

uma_thurman-pirelliQuella messa in atto dalla Pirelli negli ultimi tempi più che una campagna pubblicitaria è una vera e propria operazione di immagine realizzata grazie ed elementi narrativi e visivi presi in prestito dal linguaggio cinematografico. L’ultimo esempio visibile di questa strategia è un autentico cortometraggio, portato a termine con grande disponibilità economica e un cast di altissimo livello.

Dietro la macchina da presa due eccezionali professionisti. La regia è firmata da Kathryn Bigelow, autrice tra l’altro di cult-movies come Point Break-Punto di rottura e Strange Days, la direzione della fotografia da Janusz Kaminski, già stretto collaboratore di Steven Spielberg in lungometraggi come Schindler’s List, Salvate il soldato Ryan, A.I., Minority Report e Munich. Interprete, la musa tarantiniana Uma Thurman. Con un cast del genere, non poteva che uscir fuori uno “spot” capolavoro.


Come già detto si tratta di un piccolo film che non intende tanto pubblicizzare un prodotto quanto piuttosto sostenere idealmente un marchio internazionale. La struttura del racconto è presa dal più classico degli action-movie. La bionda Uma Thurman è alla guida niente di meno che di una velocissima e splendente Lamborghini e si trova a dover affrontare un inseguimento pirotecnico con un’altra vettura al cui interno ci sono due banditi che cercano di ucciderla.

La regia e le immagini di questo film sono semplicemente strepitose. Certamente non ci troviamo nel campo dell’introspezione psicologica, ma in quello della pura estetica. Tutto è emozione, ritmo, frenesia, pericolo, ma la struttura del film è avvincente e il montaggio in tal senso gioca un ruolo fondamentale. In poco più di otto minuti tutto viene consumato in un incubo mozzafiato, tranne il marchio che viene promosso, ovviamente.


©CultFrame 05/2007

 

 

CREDITI

Spot: Pirelli / Titolo: Mission Zero / Regia: Kathryn Bigelow / Fotografia: Janusz Kaminski / Sceneggiatura: Sergio Rodriguez, Sofia Ambrosiani, Stefano Volpi / Musica: Machine Head / Produzione: Leo Burnet The Familiy Indipendent Media – Pirelli Film

 

LINK

Filmografia di Uma Thurman

Filmografia di Kathryn Bigelow

Filmografia di Janusz Kaminski