Paranormal Activity 2. Un film di Tod Williams

tod_williams-paranormal_activity_2Essere un sequel di un film “campione d’incassi” è un impegno difficile. Paranormal  activity 2 deve tra l’altro combattere con ben due fantasmi: quello del film precedente ma anche quello del meno interessante Blair Witch Project.  E se la pellicola originale cercava di creare un precedente, aprendo varie finestre sulla tradizione del genere, sicuramente questo seguito (avendo la strada già spianata) riesce ad essere ancora più creativo della prima opera.
Alla sceneggiatura, Michael R. Perry (Millenium), alla produzione il regista del primo film Oren Peli e alla regia Tod Williams. Katie Featherston torna ad interpretare la figura di Katie, ma i nuovi protagonisti sono padre, madre, figlia maggiore e figlio minore. Inizialmente, dopo aver trovato la casa in disordine, credono che si tratti dell’opera di alcuni vandali; dopo aver installato un sistema di sorveglianza molto sofisticato scoprono che sono perseguitati da una presenza paranormale, che ha preso di mira il bambino.

Paranormal Activity 2 ha scelto di mantenere la stessa struttura dell’originale. Tutto, quindi, è visto attraverso telecamere o videocamere in una ricerca di un realismo particolarmente credibile soprattutto nella prima mezz’ora, nella quale accade veramente poco e il ritmo è sonnacchioso, esattamente come è la vita. Si tratta, tutto sommato, di una scelta narrativa accettabile, anche se poi vengono riproposte diverse situazioni già viste e vengono adottate soluzioni un po’ semplicistiche. In fondo siamo solo al cinema. Il film però gioca sapientemente e hitchcockianamente sulle attese, crea un genuino senso di minaccia e, nella seconda parte, una suspense ben costruita prende il sopravvento con delle improvvise e fragorose irruzioni dell’irrazionale destinate a far sobbalzare più di qualche spettatore sulla poltrona.
Così, con una (forse) involontaria riflessione sul mezzo cinematografico ecco che Paranormal activity 2 si ascrive alla lunga serie di horror contemporanei che vorrebbero dire molto ma finiscono per dire poco.  Anche se quel poco lo dicono bene. Meglio così…no?

© CultFrame 10/2010


TRAMA

Il terrore continua e questa volta i nuovi protagonisti sono padre, madre, figlia maggiore e figlio minore. Inizialmente credono che tutto quello che succede a casa loro si tratti dell’opera di alcuni vandali ma dopo aver installato un sistema di sorveglianza  scoprono che sono perseguitati da una presenza paranormale, un vero e proprio demone che ha preso di mira il bambino.


CREDITI

Titolo: Paranormal Activity 2 / Regia: Tod Williams / Sceneggiatura: Michael R. Perry / Fotografia: Michael Simmonds / Montaggio: Gregory Plotkin / Cast: Katie Featherston  / Produzione: Universal Pictures / Distribuzione: Universal / Paese: Usa, 2010 / Durata: 86 minuti

LINK
CULTFRAME. Paranormal Activity. Un film di Oren Peli
Sito ufficiale del film Paranormal Activity 2 di Tod Williams
Sito italiano del film Paranormal Activity 2 di Tod Williams
Filmografia di Tod Williams
Filmografia di Oren Peli
Universal

0 Shares: