Who Is It. Videoclip di Björk

bjork-who_is_it-medullaUna landa desolata. Un orizzonte vastissimo, praticamente infinito. Nessun tipo di vegetazione e segno visibile della tecnologia umana. Potrebbe essere la Terra, la Luna, forse Marte, oppure un pianeta di un altro sistema solare. In questo contesto ambientale un soggetto decisamente curioso, avvolto in uno stravagante vestito, si muove mentre canta una canzone. Appaiono ogni tanto altri enigmatici esseri vestiti esattamente come il personaggio principale; e poi due cani, bellissimi, tranquilli che sembrano essere perfettamente a loro agio in questo ambiente apparentante freddo, se non addirittura glaciale.

Stiamo parlando del video incentrato sul brano Who is it, brano interpretato con la consueta verve interpretativa da Björk, artista islandese sempre in grado di sfornare non solo canzoni assolutamente anticonvenzionali ma anche video che si distaccano chiaramente dalla media estetico/stilistica dei clip musicali in circolazione.
Il regista di questo prodotto audiovisivo, Dawn Shadforth (già autore di videoclip per Garbage, Jamiroquai, Sugababes e Kylie Minogue) ha compreso perfettamente di non avere davanti all’obiettivo una semplice star della musica pop alternativa ma una vera e propria “macchina da performance”, un’artista che ci sentiamo di collocare, con un ardito (ma non scorretto) salto mortale concettuale, nel panorama dell’arte contemporanea che in quello più banale della produzione musicale internazionale.
Sarà per la vicinanza sentimentale nei riguardi del geniale compagno Matthew Barney (astro dell’arte contemporanea), sarà a causa della sua particolare predisposizione all’interpretazione anticonvenzionale, sarà per la sua musica fuori dagli schemi, ma Björk sembra essere un corpo estraneo, un UFO nel panorama mondiale della canzone commerciale. E i suoi videoclip rispecchiamo a perfezione il mondo creativo che genera i suoi eterei brani.

Il video di Who is it è interessante poiché è tutto incentrato sulla macchina-corpo-björk, puro meccanismo espressivo innestato in un minimalismo scenografico e formale che non distoglie l’attenzione del fruitore dalle sonorità nordiche ideate dell’artista islandese. La semplicità dello sguardo che Shadforth rivolge a Björk è però sostenuta da un sapiente montaggio ben ritmato che evita lo sconfinamento del videoclip in questione in un indistinto campo legato alla videoarte.
In sostanza, Who is it è un oggetto artistico denso di modernissime tensioni poetiche ma capace anche di comunicare agli spettatori la sua essenza promozionale e commerciale.

©CultFrame 12/2004

 

CREDITI
Brano: Who is It / Interprete: Bjork / Regia: Dawn Shadforth / Album: Medúlla, 2004 / Etichetta: Elektra/Universal Music

LINK
Il sito di Björk
Universal Music