Archivio dei tag

Visibility. Riflessioni sulla mostra di Jeff Wall al Tel Aviv Museum of Art

di Maurizio G. De Bonis

La mostra allestita al Tel Aviv Museum of Art dedicata a Jeff Wall (Visibility) impone ulteriori riflessioni sull’opera di questo significativo artista che ha evidenziato, con il suo lavoro, l’impossibilità di determinazione (specie nella nostra epoca) dei confini netti che in teoria dovrebbero separare le arti visive (fotografia, cinema, video, pittura) dalla fine XIX secolo [...]

Una osservazione creativa. Berenice Abbott in mostra a Milano

di Giovanna Gammarota

È il 1939 quando Berenice Abbott che ha già immortalato numerosi artisti di successo e realizzato Changing New York, il suo lavoro più noto, comincia ad appassionarsi a un nuovo progetto: l’idea di ritrarre alcuni fenomeni scientifici mettendo in atto una propria “osservazione” creativa. In quegli anni la Abbott ha una carriera già piuttosto avviata, [...]

Terrain. Mostra di Jackie Nickerson. Londra

di Claudia Colia

Jackie Nickerson è un’artista americana, trasferitasi in pianta stabile nel Regno Unito e segnalatasi alla critica e al pubblico per emozionanti serie fotografiche, che esplorano il concetto di identità, sottolineando le interazioni fisiche e psicologiche tra uomo e ambiente. Nickerson si è formata come fotografa di moda, una carriera che l’ha vista impegnata per oltre [...]

Here, Far Away. Retrospettiva di Penti Sammallahti. Londra

di Claudia Colia

È un fascino austero quello che trapela dai panorami in bianco e nero di Penti Sammallahti. Ampie visioni di nature incontaminate, villaggi remoti sepolti dalla neve, umanità sparsa, tutti catturati da magici scatti, i cui bordi non concludono, ma lasciano spazio ad un continuum metafisico. Alla Photographers’ Gallery di Londra è possibile visitare Here, Far [...]

Candida Höfer per la Galleria Borghese

di Annarita Curcio

Esposta all’interno della celebre Galleria del Lanfranco, la mostra Candida Höfer per la Galleria Borghese (voluta dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico, dal Polo Museale della città di Roma e dalla Galleria Borghese, diretta da Anna Coliva) presenta sette opere in grande formato della fotografa Candida Höfer. In occasione della mostra [...]

55. Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia – Fotografia all’Arsenale e al Padiglione Centrale Giardini

di Maurizio G. De Bonis

Una barca dipinta di azzurro si muove lentamente nelle placide acque che bagnano l’Arsenale di Venezia. Sopra di essa alcuni musicisti, che suonano strumenti a fiato, eseguono un brano (in loop) che riempie, grazie ai toni bruniti dei flicorni, del trombone e dei corni, l’aria calma che avvolge le banchine. Quella appena descritta è la [...]

Pensare per immagini. Icone, paesaggi, architteture. Mostra di Luigi Ghirri

di Maurizio G. De Bonis

Gli scatti proposti sono oltre trecento (molti vintage prints), il percorso espositivo articolato in tre diverse sezioni: Icone, Paesaggi, Architetture. La mostra è accompagnata da “apparati digitalizzati” e dalla presentazione di pezzi editoriali di estremo interesse, da menabò, riviste e cartoline. Diverse le citazioni dell’autore impresse sui muri che ospitano le immagini. Stiamo parlando di [...]

Actuality. Mostra di Jeff Wall

di Giovanna Gammarota

Vuoto e pieno. Asciutto e bagnato. Realtà e finzione. In questa esposizione retrospettiva, Jeff Wall, artista canadese – in mostra al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano – mostra il desiderio di dialogare con l’osservatore circa le “assenze” che compaiono nelle sue immagini. Nelle sue opere, l’autore lascia sovente qualcosa in sospeso che lo spettatore deve [...]

Place and Edges. Mostra di Joachim Brohm

di Claudia Colia

La galleria d’arte Brancolini Grimaldi è specializzata nella fotografia contemporanea e si propone di esporre lavori di artisti innovativi, che utilizzano mezzi diversi. Nei vasti locali della sede londinese, irrorati di luce naturale, è in mostra in questi giorni una retrospettiva su Joachim Brohm, pioniere della fotografia a colori. È la prima mostra dell’artista tedesco [...]

Spectator di Elina Brotherus. Un’osservazione osservata. In mostra a Milano con anteprima video di Marit Følstad

di Giovanna Gammarota

Nelle immagini di Elina Brotherus l’osservazione e l’attesa sono due momenti chiave dell’espressione artistica, come suggerisce l’idea della posizione fisica al cospetto del mondo. Cosa c’è dall’altra parte – sembra dire l’artista – ma soprattutto: cos’è quell’altro lato. Un noi altro, diverso. Un noi interiore che osserviamo al di fuori di noi. E poi: esiste [...]

Helmut Newton. Oltre i luoghi comuni

di Maurizio G. De Bonis

La mostra dedicata a Helmut Newton, allestita presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, ci fornisce una valida occasione per ritornare a parlare del fotografo tedesco cercando di evitare i soliti luoghi comuni che lo riguardano. Li elenchiamo ora in modo disordinato. Secondo taluni punti di vista Newton è stato: pornografo, feticista, semplice voyeur, artefice [...]

In defiance of being here. A Londra la mostra di Richard T. Walker

di Claudia Colia

Carroll Fletcher, è una nuova galleria d’arte nel centro di Londra, uno spazio espositivo atto a soddisfare esigenze curatoriali e mezzi artistici diversi. La scala in cemento, di sapore brutalista, che conduce al piano inferiore, contrasta con le pareti bianche degli ambienti circostanti, cosicché la visita costituisce un’esperienza dinamica e al contempo immersiva. Lo spazio [...]

Woo! Una mostra di Juergen Teller a Londra

di Claudia Colia

La retrospettiva di Juergen Teller all’Institute of Contemporary Arts di Londra, affianca lavori vecchi a nuovi, ed accoglie il visitatore in maniera inattesa e stupefacente. Sulle pareti, campeggia un immenso trittico, che ritrae Vivian Westwood nuda, distesa su un divano di velluto, dalle decorazioni sbiadite, con la pelle di seta illuminata dal flash, la naturalezza [...]

Israel Now – Reinventing the Future. Ventiquattro artisti israeliani in mostra a Roma

di Maurizio G. De Bonis

Lo spazio sospeso e apparentemente inquietante di un ambiente naturale. Una foresta raffigurata nell’ambito di un sistema di segni quasi astratto e allo stesso tempo capace di comunicare in maniera potente e di manifestarsi come puro significante. I misteri dell’essenza dell’immagine e della raffigurazione della realtà, tramite i segni della realtà stessa, si palesano davanti [...]

What Remains. Retrospettiva di Geraldo de Barros

di Claudia Colia

Geraldo de Barros ha iniziato la sua carriera come pittore tradizionale, avvicinandosi ben presto all’arte sperimentale. È stato uno sperimentatore instancabile per tutta la sua vita, passando dalla pittura alla fotografia, prima di diventare un pioniere dell’arte concreta – e uno dei più influenti artisti brasiliani del ventesimo secolo. Le due serie fotografiche, che segnano la [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi