Archivio dei tag

Actuality. Mostra di Jeff Wall

di Giovanna Gammarota

Vuoto e pieno. Asciutto e bagnato. Realtà e finzione. In questa esposizione retrospettiva, Jeff Wall, artista canadese – in mostra al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano – mostra il desiderio di dialogare con l’osservatore circa le “assenze” che compaiono nelle sue immagini. Nelle sue opere, l’autore lascia sovente qualcosa in sospeso che lo spettatore deve [...]

Place and Edges. Mostra di Joachim Brohm

di Claudia Colia

La galleria d’arte Brancolini Grimaldi è specializzata nella fotografia contemporanea e si propone di esporre lavori di artisti innovativi, che utilizzano mezzi diversi. Nei vasti locali della sede londinese, irrorati di luce naturale, è in mostra in questi giorni una retrospettiva su Joachim Brohm, pioniere della fotografia a colori. È la prima mostra dell’artista tedesco [...]

Spectator di Elina Brotherus. Un’osservazione osservata. In mostra a Milano con anteprima video di Marit Følstad

di Giovanna Gammarota

Nelle immagini di Elina Brotherus l’osservazione e l’attesa sono due momenti chiave dell’espressione artistica, come suggerisce l’idea della posizione fisica al cospetto del mondo. Cosa c’è dall’altra parte – sembra dire l’artista – ma soprattutto: cos’è quell’altro lato. Un noi altro, diverso. Un noi interiore che osserviamo al di fuori di noi. E poi: esiste [...]

Helmut Newton. Oltre i luoghi comuni

di Maurizio G. De Bonis

La mostra dedicata a Helmut Newton, allestita presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma, ci fornisce una valida occasione per ritornare a parlare del fotografo tedesco cercando di evitare i soliti luoghi comuni che lo riguardano. Li elenchiamo ora in modo disordinato. Secondo taluni punti di vista Newton è stato: pornografo, feticista, semplice voyeur, artefice [...]

In defiance of being here. A Londra la mostra di Richard T. Walker

di Claudia Colia

Carroll Fletcher, è una nuova galleria d’arte nel centro di Londra, uno spazio espositivo atto a soddisfare esigenze curatoriali e mezzi artistici diversi. La scala in cemento, di sapore brutalista, che conduce al piano inferiore, contrasta con le pareti bianche degli ambienti circostanti, cosicché la visita costituisce un’esperienza dinamica e al contempo immersiva. Lo spazio [...]

Woo! Una mostra di Juergen Teller a Londra

di Claudia Colia

La retrospettiva di Juergen Teller all’Institute of Contemporary Arts di Londra, affianca lavori vecchi a nuovi, ed accoglie il visitatore in maniera inattesa e stupefacente. Sulle pareti, campeggia un immenso trittico, che ritrae Vivian Westwood nuda, distesa su un divano di velluto, dalle decorazioni sbiadite, con la pelle di seta illuminata dal flash, la naturalezza [...]

Israel Now – Reinventing the Future. Ventiquattro artisti israeliani in mostra a Roma

di Maurizio G. De Bonis

Lo spazio sospeso e apparentemente inquietante di un ambiente naturale. Una foresta raffigurata nell’ambito di un sistema di segni quasi astratto e allo stesso tempo capace di comunicare in maniera potente e di manifestarsi come puro significante. I misteri dell’essenza dell’immagine e della raffigurazione della realtà, tramite i segni della realtà stessa, si palesano davanti [...]

She Got Love. Retrospettiva di Ana Mendieta

di Redazione CultFrame

Ana Mendieta. She Got Love è una grande retrospettiva europea dedicata all’artista cubano-americana Ana Mendieta (1948-1985). La mostra sarà allestita nei suggestivi spazi della Manica Lunga. Il progetto, a cura di Beatrice Merz e Olga Gambari, si propone di rileggere la figura dell’artista come pioniera della performance e video, body art, fotografia, land art e scultura nel ventesimo secolo. Uno dei contributi [...]

What Remains. Retrospettiva di Geraldo de Barros

di Claudia Colia

Geraldo de Barros ha iniziato la sua carriera come pittore tradizionale, avvicinandosi ben presto all’arte sperimentale. È stato uno sperimentatore instancabile per tutta la sua vita, passando dalla pittura alla fotografia, prima di diventare un pioniere dell’arte concreta – e uno dei più influenti artisti brasiliani del ventesimo secolo. Le due serie fotografiche, che segnano la [...]

The Face of Freedom. Una mostra virtuale del Teutloff Museum

di Claudia Colia

L’avvento di internet e delle nuove tecnologie ha cambiato radicalmente le modalità di fruizione di eventi culturali, spettacoli, mostre, intrattenimento, per cui ci viene data la possibilità di farci un’idea di ciò che viene proposto o che è a disposizione, di scegliere cosa vedere e dove andare. Nel caso delle mostre, oltre alle informazioni di [...]

Tre Terzi. Sacrificio. Tumulto. Costellazioni. Mostra di Antonio Biasiucci

di Annarita Curcio

Nelle sale espositive di Palazzo Poli a Roma è allestita la mostra, curata dall’Istituto Nazionale per la Grafica, dedicata al fotografo Antonio Biasiucci, che con la sua trentennale carriera si è ormai imposto come una delle voci più originali del panorama fotografico italiano. Antonio Biasiucci nasce a Dragoni (Caserta) nel 1961. Il suo interesse per la [...]

L’arte comportamentale. Intervista ai Gao Brothers

di Annarita Curcio

Nati rispettivamente nel 1956 e nel 1962, a Jinan, nella provincia dello Shandong – norst-est della Cina – i Gao Brothers, Zhen e Qiang, sono due artisti cinesi multimediali. La loro creatività espressiva facogita disinvoltamente le più disparate pratiche artistiche contemporanee: dalla performance alla fotografia, dalla pittura alla scultura, dall’installazione al video. Sono attivi sulla [...]

The Collared Dove Sound. Un libro di Sabrina Ragucci e Giorgio Falco

di Maurizio G. De Bonis

La connessione tra scrittura e fotografia è territorio decisamente complesso e pericoloso sotto il profilo linguistico/espressivo. I tentativi di coniugare queste due forme di comunicazione spesso naufragano nell’abisso controproducente della sovrapposizione e della ridondanza. Peggio ancora quando tutto si riduce a un collegamento di tipo didascalico, sterile e fin troppo prevedibile. E allora non rimane [...]

Come devo vivere. Dialoghi visivi con il cinema di Michelangelo Antonioni. Mostra di Orith Youdovich

di Redazione CultFrame

Un percorso tra cinema e arti visive, tra misteriose inquadrature vuote, tra elementi naturali rarefatti e città deserte. Martedì 4 dicembre 2012 alle 19.30, nella villa Horti della Fasanara (via delle Vigne 34, Ferrara), la fotografa israeliana Orith Youdovich inaugurerà la mostra fotografica Come devo vivere. Dialoghi visivi con il cinema di Michelangelo Antonioni, curata da [...]

William Klein + Daido Moriyama. Una doppia mostra alla Tate Modern di Londra

di Claudia Colia

Alla Tate Modern, una doppia retrospettiva, celebra il lavoro di due celebri fotografi di strada: William Klein e Daido Moriyama. L’idea che presiede all’allestimento vuole dimostrare come queste due potenti personalità artistiche, pur con le dovute differenze, mostrino stringenti punti comuni, sia nella loro descrizione del quotidiano, scevra da orpelli estetici, sia nel modo di raccontare [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi