Archivio dei tag

E la chiamano estate. Un film di Paolo Franchi

di Eleonora Saracino

Ci sono amori che vanno oltre. Oltre il conosciuto, il consueto e ciò che definiamo (ammesso che ciò abbia un senso) “normale”. Si tratta di passioni che sconfinano al di là del territorio del sentimento noto ai più e si declinano in atteggiamenti che superano il concetto dell’innamoramento, inteso come puro donarsi all’altro. All’esatto opposto, [...]

Marfa Girl. Un film di Larry Clark. Marc’Aurelio d’oro. Festival Internazionale del Film di Roma 2012

di Maurizio G. De Bonis

Il primo libro fotografico realizzato da Larry Clark è intitolato Tulsa ed è datato 1971. Si tratta di un’opera di riferimento per intere generazioni di fotografi e cineasti che raffigura la disperata esistenza di alcuni tossicodipendenti. A Tulsa, seconda città dello Stato dell’Oklaoma, Larry Clark ci è nato nel 1943 e dunque di questa “provincia” americana [...]

Un enfant de toi. Un film di Jacques Doillon. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Eleonora Saracino

Amarsi, lasciarsi, ritrovarsi per poi continuare a fuggire… Jacques Doillon, indaga nel “mistero” della coppia e dei suoi arcani equilibri, attraverso il discorso amoroso di Aya e Louis che, dopo essersi separati, iniziano a vedersi come amanti sebbene entrambi abbiano un’altra relazione. Un enfant de toi non è la storia di un triangolo amoroso – [...]

Eternal Homecoming. Un film di Kira Muratova. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

Se François Truffaut, con Effetto Notte, ci ha raccontato in modo semplice e diretto cosa significhi concretamente realizzare un film e se Elia Kazan, con Gli ultimi fuochi, ci ha spiegato in una mirabile scena interpretata da Robert De Niro come si faccia cinema e come si scriva una storia che possa attirare l’attenzione del [...]

Drug War. Un film di Johnnie To. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

Quando Johnnie To si cimenta nel genere che l’ha reso famoso a livello internazionale, il gangster-movie, non ci sono dubbi sul fatto che il prodotto finale riuscirà egregiamente. E, in effetti, Drug War si configura come un meccanismo, certamente complesso, ma assolutamente equilibrato e logico nel suo sviluppo narrativo. Raramente si riesce a vedere un film così [...]

Dans un jardin je suis entré. Un film di Avi Mograbi. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. CinemaXXI

di Maurizio G. De Bonis

Ci siamo occupati molte volte delle modalità attraverso le quali le diverse espressioni artistiche, in particolare cinema, fotografia e videoarte, si sono occupate negli anni del conflitto israelo-palestinese ed abbiamo affrontato anche la questione della auto-raffigurazione della società di Israele all’interno delle tensioni del Medio Oriente. Si tratta di una materia delicata, spesso trattata dai mass [...]

1942. Un film di Feng Xiaogang. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Eleonora Saracino

Tratto da Remembering 1942, un romanzo di Liu Zhenyun, il film 1942 di Feng Xiaogang, regista cinese di straordinario successo in patria, racconta il tragico esodo degli abitanti della grande provincia dell’Henan devastata da una gravissima siccità nel momento in cui il Paese sta combattendo l’invasione giapponese. Un episodio della Storia misconosciuto agli stessi cinesi che [...]

Celestial Wives of Meadow Mari. Un film di Alexey Fedorchenko. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

La Federazione Russa è uno Stato vastissimo in grado di attraversare con il suo sconfinato territorio numerosi fusi orari e di ospitare oltre centocinquanta diversi gruppi etnici. Un paese di queste proporzioni non può che rappresentare per l’umanità un immenso bacino di culture e lingue, tutte di straordinaria importanza e tutte, ovviamente, da non perdere. Uno [...]

Alì ha gli occhi azzurri. Un film di Claudio Giovannesi. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Eleonora Saracino

Era il 2009 quando uscì il bel documentario di Claudio Giovannesi, Fratelli d’Italia che raccontava tre storie di ragazzi stranieri che cercavano, ciascuno a suo modo, un senso di appartenenza. Oggi, il regista romano, proseguendo un ideale percorso da quel lavoro, firma un lungometraggio che ha per protagonista uno dei giovani ai quali dedicò un [...]

Main dans la main. Un film di Valérie Donzelli. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

Se fare cinema consistesse solo nel partorire idee a profusione probabilmente la storia della settima arte sarebbe lastricata di capolavori. Invece così non è, poiché l’arte filmica è territorio espressivo molto complicato e non basta certo inventarsi soggetti stravaganti per realizzare un prodotto degno di nota. Questo breve passaggio introduttivo appare ben calibrato per il [...]

Il canone del male. Un film di Takashi Miike. Festival Internazionale del Film di Roma 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

La casa, la famiglia, la scuola. Intorno a questi tre elementi dovrebbe essere, in teoria, costruito il percorso evolutivo di un adolescente. Ma proprio queste realtà spesso nascondono, al loro interno, insidie, pericoli, addirittura abissi di follia. Non è un caso che un gran numero di violenze si verifichino, nella nostra società, proprio tra le quattro [...]

Aspettando il mare. Un film di Bakhtyar Khudojnazarov. Festival Internazionale del Film di Roma. VII Edizione 2012. Concorso

di Maurizio G. De Bonis

La situazione naturalistica di un luogo è strettamente collegata all’equilibrio esistenziale degli individui che la abitano? Lo spazio nel quale è organizzata la vita di una collettività possiede anche delle caratteristiche di tipo filosofico? Queste due domande, secondo il regista tagiko Bakhtyar Khudojnazarov, hanno la medesima risposta: sì. Aspettando il mare è, in tal senso, [...]

Riffs. Mostra di Yto Barrada. FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma. XI Edizione

di Chiara Micol Schiona

Indagare, ricostuire, ascoltare. Una narrazione che è propria del lavoro di Yto Barrada che fa di Tangeri il centro e il significato del suo discorso artistico, attraverso le opere della mostra Riffs al MACRO, curata da Friedhelm Hütte e dalla curatrice indipendente Marie Muracciole che, dopo il successo ottenuto al Guggenheim di Berlino, al WIELS [...]

Camminando. Mostra di Claire Chevrier. FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma. XI Edizione

di Maurizio G. De Bonis

Non c’è alcun dubbio sul fatto che il tema del lavoro in ambito artistico sia proprio oggi di straordinaria importanza. In considerazione della crisi economica che devasta l’Europa forse sarebbe più opportuno affrontare il problema della mancanza di occupazione e ancor di più della relazione oscena tra il termine lavoro e quello di flessibilità, ma [...]

Il paese è reale. Mostra di A. Botto, L. Durantini, F. Jodice, F. Neri, T. Bonaventura e A. Imbriaco. FOTOGRAFIA – Festival Internazionale di Roma. XI Edizione

di Chiara Micol Schiona

Il titolo della mostra curata da Alessandro Dandini de Sylva fa l’occhiolino al titolo del progetto che nel 2009 portò gli Afterhours a promuovere i gruppi italiani emergenti, il tutto finalizzato ad incentivare la creatività del proprio Paese. Così, senza alcun scopo politico, ma essenzialmente comunicativo e sociale, il curatore ha portato in scena, sul [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi