segnalazioni arte

Omaggio a Pietro Cascella. 53a Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia

di Redazione CultFrame

Ad un anno dalla scomparsa, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, attraverso la PARC Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanee, rende “Omaggio” a Pietro Cascella. La mostra è inserita nella 53. Esposizione Internazionale d’Arte, La Biennale di Venezia, assise che già ospitò Cascella nel [...]

Change in Drawing Orchestra. Mostra di Koka Ramishvili. Padiglione Georgia. 53a Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia

di Redazione CultFrame

La Georgia partecipa alla 53. Esposizione Internazionale d’Arte come paese indipendente con un suo padiglione per la seconda volta. Il programma georgiano consta di due parti: Esposizione al padiglione georgiano e Workshop (proiezioni video e conferenze).   Al padiglione georgiano, l’arte di Koka Ramishvili verte sul dualismo del mondo e i suoi continui cambiamenti dispiegandosi [...]

Navigare l’incertezza. Mostra di Alessandro Verdi. 53a Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia

di Redazione CultFrame

L’ultima serie di lavori di Alessandro Verdi sarà oggetto di una mostra curata da Achille Bonito Oliva per gli Eventi Collaterali della prossima Biennale di Venezia. L’incertezza a cui fa riferimento il titolo della mostra allude alla capacità fulminea dell’artista di passare dal registro elegiaco a quello tragico, dal dolore dell’esistenza all’anelito del divino, dalla [...]

53a Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia. Anticipazioni

di Redazione CultFrame

“Un’opera d’arte è più di un oggetto, più di una merce. Rappresenta una visione del mondo, e, se presa seriamente, deve essere vista come un modo di costruire un mondo”. Questa frase è stata estrapolata dal testo di presentazione della 53. Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia ed è stata scritta dal direttore artistico [...]

Video Exchange. Rassegna di videoarte slovacca

di Redazione CultFrame

Video Exchange scandaglia la scena attuale della videoarte slovacca, con una riflessione critica sui suoi inizi e sul suo passato prossimo. Sono presentate le opere chiave, nel media del video, degli artisti più significativi, accomunate dall’insistenza sui temi più ricorrenti con i quali gli artisti slovacchi si sono più spesso confrontati, e che sono stati [...]

My Theatre. Mostra di Joan Jonas

di Redazione CultFrame

My Theater è la prima personale in Italia della famosa artista americana Joan Jonas dopo la partecipazione alla rassegna Concetto, Corpo e Sogno presso il Castello di Rivoli nel 2006. L’esposizione offre una panoramica sulla sua multiforme produzione artistica. In mostra, a delineare il complesso percorso creativo dell’artista, i My New Theater, uno dei suoi [...]

Déjà.vu. Appuntamenti con la ricerca artistica contemporanea a Bologna

di Redazione CultFrame

Déja.vu propone una serie di incontri con artisti internazionali. All’insegna della sperimentazione dei linguaggi e in bilico tra esposizione e didattica, gli eventi di gennaio si sviluppano intorno a un format che propone performance dal vivo, lecture e presentazioni di opere video. I Ren con tre sono inviti rivolti annualmente a tre personalità del panorama [...]

Time Code. Videoarte a Bologna

di Redazione CultFrame

Il video è senza dubbio il mezzo extra artistico per eccellenza, l’unico ad avere concesso ai più diversi operatori culturali la possibilità di confrontarsi con spazi temporali variabili. Il tempo, tramite la lettura videografica, può essere infatti dilatato, congelato, accelerato, rallentato o iterato all’infinito, in piena sintonia con l’evoluzione e le esigenze della cultura dei [...]

In the army I was an outstanding soldier. Mostra di Yael Bartana

di Redazione CultFrame

La fondazione march per l’arte contemporanea presenta, per la prima volta in Italia, una mostra personale della videoartista Yael Bartana. Le opere di Bartana prendono avvio con la puntuale registrazione di situazioni pubbliche o semi-pubbliche: l’artista videodocumenta eventi, cerimonie, attività di gruppo come raduni sportivi, ma anche azioni militari: situazioni per lo più reali; in [...]

Love Addiction. Pratiche video dal ‘61 ad oggi. Una mostra a Monfalcone

di Redazione CultFrame

La mostra Love Addiction: pratiche video dal ‘61 ad oggi approfondisce il percorso di ricerca iniziato presso la Galleria di Monfalcone, nella primavera del 2005, con U_MOVE: utopia e immagine in movimento, ricognizione storica sulla componente utopica legata alla videoarte. Privilegiato oggetto di indagine è questa volta il superamento dai tabù legati alla sfera emotiva [...]

Videozoom Spagna. Puntini puntini… Stati senza risoluzione

di Redazione CultFrame

Sala1 presenta il quinto capitolo della rassegna Videozoom. Il progetto nasce nel 2003 con Videozoom Israele, continuando con le edizioni di Polonia, Iran, e finalmente Cina nel 2005. Videozoom Spagna. Puntini puntini… Stati senza risoluzione, è una selezione di dieci importanti video-artisti spagnoli curata da David Barro, professore di Arte Contemporanea all’Università di Oporto ed [...]

Aernout Mik. Una mostra a Trento

di Redazione CultFrame

Per la prima volta in un’istituzione pubblica italiana, una personale dell’artista Aernout Mik, uno dei più importanti e complessi artisti olandesi contemporanei. I suoi lavori, un progetto video ed una nuova produzione, Scapegoat, sono presentati presso la Galleria Civica di Arte Contemporanea di Trento. Il lavoro, che si avvale di nuove e sofisticate tecnologie, analizza [...]

videoREPORT ITALIA 04_05. Rassegna video a Monfalcone

di Redazione CultFrame

In occasione della Seconda Giornata del Contemporaneo, organizzata dall’AMACI, la Galleria Comunale d’Arte Contemporanea ha inaugurato videoREPORT ITALIA 04_05, selezione di opere tra le più significative che il sistema video italiano ha offerto negli ultimi due anni e naturale prosecuzione delle attività dedicate all’arte in movimento, realizzate dalla GC.AC di Monfalcone. Progetto principe di una [...]

Going Public ’06. Atlante Mediterraneo

di Redazione CultFrame

Giunto alla sua quinta edizione, il progetto Going Public è un “work in progress”, che si sviluppa tramite una rete di ricerca collettiva, con collegamenti sia a livello locale che internazionale. Nelle 6 città individuate come “casi studio” per il progetto Going Public ’06 – Atlante Mediterraneo (Istanbul, Beirut, Nicosia, Tel Aviv, Alexandria, Barcellona), artisti, [...]

wenders incontra salgado



Il sale della terra: il docufilm di Wenders pecca di celebrazione (di Maurizio G. De Bonis - Punto di Svista)

[...] si tratta di un’agiografia priva di analisi e di approfondimento che, dunque, pone lo spettatore di fronte a un soggetto praticamente intoccabile. Così, ne Il sale della terra le sublimi e atroci immagini delle miniere d’oro in Brasile (Serra Pelada) finiscono incredibilmente per avere lo stesso valore degli inutili e banali scatti de [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi