film prime visioni

Dallas Buyers Club. Un film di Jean-Marc Vallée

di Eleonora Saracino

Vivere e morire di Aids. Nel 1985 risultare sieropositivi era, praticamente, una sentenza di morte. La stessa che i medici, senza troppi giri di parole, esprimono a Ron Woodroof con un verdetto di sopravvivenza che non arriva oltre i 30 giorni. Texano purosangue, cresciuto tra la polvere del rodeo, cocainomane e donnaiolo incallito, Ron non [...]

Tutto sua madre. Un film di Guillaume Gallienne

di Silvia Nugara

La possibilità di pensare liberamente il mondo al di là delle categorie imperiture di uomo e donna e delle cesure nette tra omo ed etero deve fare veramente paura se, anche nella Francia del “mariage pour tous”, il finto simpatico e finto gay friendly Guillaume Gallienne tira fuori una commedia tanto ambiziosa per esorcizzarla. Il [...]

The Wolf of Wall Street. Un film di Martin Scorsese

di Giovanni Romani

Che è successo? Scorsese pare ringiovanito di vent’anni, dimentico delle ultime prove corrette ed incolori, ritorna alla frenesia sulfurea di Casinò e Quei Bravi Ragazzi, ma il gioco d’azzardo questa volta è la Borsa ed i ragazzi, per niente “bravi”, non uccidono, almeno non direttamente, ma mentono, rubano, tradiscono, pippano come dannati e si divertono [...]

Nebraska. Un film di Alexander Payne

di Giovanni Romani

Nel 1982 Springsteen registrò un album “casalingo” totalmente acustico, meraviglioso e struggente “Nebraska”, suoni semplici e diretti, storie di perdenti, canzoni “in bianco e nero”. Difficile non pensarci davanti agli spazi desolati dell’ultimo straordinario film di Alexander Payne che, dopo la saturazione esotica di Paradiso Amaro, affida la narrazione allo sfolgorante bianco e nero di [...]

The Counselor – Il procuratore. Un film di Ridley Scott

di Eleonora Saracino

Interno giorno, finestra, letto. Due corpi sotto le lenzuola si muovono, si stringono, si baciano… Come “Gli amanti” di Magritte la coppia si avvinghia, coperta da un telo bianco che è già sagoma di un sudario. Si apre così il film di Ridley Scott su sceneggiatura di Cormac McCarthy (la seconda firmata dallo scrittore premio [...]

The Unknown Known. Un film di Errol Morris

di David Arciere

“Le cose che pensiamo di conoscere e che poi scopriamo di non conoscere”. Sembra un aforisma di un filosofo, o comunque di un intellettuale. E a suo modo la persona che ha pronunciato questa frase lo è. Eppure, si tratta solo di un uomo politico che nel corso della sua vita ha ricoperto ruoli di [...]

C’era una volta a New York. Un film di James Gray

di Eleonora Saracino

Al suo sesto lungometraggio, James Gray sembra mutare direzione ma si tratta di un cambiamento soltanto apparente poiché pur accostandosi, qui, ad un cinema “classico”, in realtà egli resta fedele alle sue tematiche di fondo: la famiglia e i suoi rapporti spesso laceranti, la complessità dei sentimenti, i vincoli di sangue e il legame con [...]

Il capitale umano. Un film di Paolo Virzì

di Maurizio G. De Bonis

Un ritratto tragicamente fedele della società italiana del XXI secolo: i ricchi sono sempre più ricchi e costruiscono i loro imperi finanziari su bolle speculative (che nulla hanno a che fare con i concetti di produzione e lavoro) che prima o poi scoppiano. Eppure, nonostante crisi terrificanti e crolli internazionali finiscono per cadere sempre in [...]

Disconnect. Un film di Henry-Alex Rubin

di Maurizio G. De Bonis

Un ragazzino vittima di un atroce scherzo telematico, una coppia a cui viene prosciugato il conto in banca da un hacker, un giovane che sopravvive lavorando per un sito hard. Genitori che hanno perso il senso della loro “missione”, liceali che vivono ossessivamente la loro vita sui social network, sbandati che offrono il loro corpo [...]

American Hustle – L’apparenza inganna. Un film di David O. Russell

di Eleonora Saracino

Correva l’anno 1978 quando in quell’America sfrontata post Watergate esplose lo scandalo Abscam partito da un’operazione dell’FBI per contrastare la criminalità tra i colletti bianchi e che condusse all’arresto, grazie all’aiuto di un vero truffatore, Mel Winberg, di sei deputati, un senatore e alcuni funzionari locali. Per David O. Russell, tuttavia, la storia vera non [...]

Still Life. Un film di Uberto Pasolini

di Eleonora Saracino

Due eventi fondanti dell’esistenza – la nascita, la morte – avvengono in solitudine; forse è per questo che gran parte degli esseri umani la rifuggono e tentano di mettersene al riparo come a scampare quella paura primordiale del venire al mondo o di abbandonarlo. John May ha fatto dell’esser solo la sua condizione di vita [...]

Molière in bicicletta. Un film di Philippe Le Guay

di Silvia Nugara

Molière in bicicletta è incentrato sulla prova recitativa dei due protagonisti, Fabrice Luchini, a cui si deve anche l’idea del film, e Lambert Wilson, che si dividono la scena dando vita a duetti scoppiettanti. Nei panni di due attori narcisi ma di stampo molto diverso, Luchini e Wilson sono Serge e Gauthier, l’uno più âgé, [...]

Blue Jasmine. Un film di Woody Allen

di Giovanni Romani

Al fan di Allen stremato dalle pessime prove europee, avvilito dall’imbarazzante “vacanza romana”, la sequenza d’apertura di Blue Jasmine non potrà che essere di conforto: l’aereo che solca il cielo è metafora del ritorno in patria, a un cinema più sentito e personale. Ma, sorpresa, il set non è più (Upper)Manhattan con le sue raffinatezze [...]

La mafia uccide solo d’estate. Un film di Pierfrancesco Diliberto “Pif”

di Claudio Panella

Affiancato da uno sceneggiatore di documentari cinematografici e televisivi, Michele Astori, e da uno di commedie, Marco Martani (fattosi conoscere per i film scritti in coppia con Fausto Brizzi), il giovane Pierfrancesco Diliberto detto “Pif” ha realizzato il suo primo film da regista per raccontare la storia di un personaggio non esplicitamente autobiografico ma in [...]

La moglie del poliziotto. Un film di Philip Gröning

di Maurizio G. De Bonis

Un paesino immerso nella campagna tedesca. Un uomo, sua moglie e la loro bambina. I boschi, gli alberi secolari, gli animali selvatici, una natura silente e algida. È un ambiente idilliaco, perfetto, in cui tutto sembra funzionare grazie a equilibri naturali. Ma tale sistema finisce per generare angoscia, solitudine, ansia esistenziale e per far precipitare [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi