film prime visioni

Sin City – Una Donna per cui Uccidere. Un film di Robert Rodriguez e Frank Miller

di Giovanni Romani

Nove anni sono tanti, forse troppi per riproporre una visione ormai masticata e digerita da altri orrendi film simili (l’inguardabile The Spirit), spot pubblicitari, clip musicali. Sin City 2 in questo lungo tempo è stato più volte annunciato, rinviato, promesso, smentito, fomentando così un’aspettativa che, come sempre accade, è risultata in parte delusa. Premetto che, [...]

La trattativa. Un film di Sabina Guzzanti

di Eleonora Saracino

Un lavoro iniziato nel 2010, una mole corposa di documenti e numerosi elementi messi a disposizione delle procure di Firenze, Caltanissetta e Palermo per permettere una ricostruzione storica basata su fatti e testimonianze reali. Una ricerca lunga e meticolosa quella di Sabina Guzzanti che ne La trattativa pone l’accento, come lei stessa ha dichiarato, su [...]

Lucy. Un film di Luc Besson

di Giovanni Romani

Parte forte Lucy, venti minuti tiratissimi che rievocano lo spaesamento iniziale di Nikita e Leloo, altre note eroine bessoniane decisamente più toniche della soffice Johansson, studentessa cialtrona con un debole per i cattivi soggetti. La galleria di supergirls del regista/autore/ produttore/tycoon francese si arricchisce di un’altra combattente suo malgrado, che in meno di novanta minuti [...]

Pasolini. Un film di Abel Ferrara

di Maurizio G. De Bonis

Cosa ha spinto un regista come Abel Ferrara (che abbiamo tanto ammirato per opere come Fratelli e Il cattivo tenente) a girare un film sulle ultime ore dell’esistenza di Pier Paolo Pasolini? Perché scegliere un attore come Willem Dafoe? Perché orchestrare i dialoghi scegliendo di passare indifferentemente dall’inglese all’italiano? Riguardo Pasolini, ultima fatica registica di [...]

Si alza il vento. Un film di Hayao Miyazaki

di Giovanni Romani

Innanzitutto è ora di spiegare ai genitori che “film d’animazione” non è uguale a “film per bambini”: tale equivoco ha causato e causa tuttora notevoli disagi in sala, per i bimbi che si annoiano mortalmente e per gli altri spettatori che di tale legittima noia subiscono i rumorosi effetti. Care mamme e papà, spendete due [...]

La gelosia. Un film di Philippe Garrel

di Maurizio G. De Bonis

Non è necessario per quel che riguarda l’arte cinematografica avere a disposizione un grande budget per portare a termine un’opera che abbia un valore espressivo. E neanche utilizzare una storia straordinaria. L’aspetto fondamentale è invece che gli autori abbiano un’idea precisa e personale di cinema e perseguano il loro fine con determinazione. È questo, indubbiamente, [...]

Jersey Boys. Un film di Clint Eastwood

di Giovanni Romani

Dopo country (Honkytonk Man) e jazz (Bird), il nuovo biopic di Eastwood ci racconta di un altro genere, senz’altro meno noto e “alto”, di musica americana: il doo-woop. Come spesso è accaduto nelle ultime opere di Clint, anche Jersey Boys prende le mosse da una biografia, la vita di Frankie Valli, cantante melodico dagli acuti [...]

Femen. L’Ucraina non è in vendita. Un film di Kitty Green

di Silvia Nugara

Il problema a cui va incontro un’opera concepita sulla scia di fenomeni di attualità è sempre quello di ritrovarsi inattuale una volta messa in circolazione. Pur scontando questa pecca, data la rapidità con cui si muove il presente, il documentario sul movimento Femen che Kitty Green ha girato nel 2012 e presentato a Venezia 2013, [...]

Incompresa. Un film di Asia Argento

di Giovanni Romani

Ecco, leggendo i nomi di regista e sceneggiatrici, Asia Argento e Barbara Alberti, i fan accaniti si saranno entusiasmati, mentre i detrattori della bad-girl e dell’esponente della sociologia da salotto buono si saranno trincerati dietro un muro di pregiudizi, pregustando la catastrofe. Ebbene, Incompresa delude gli uni e gli altri, perché è terribilmente banale e [...]

Resistenza naturale. Un film di Jonathan Nossiter

di Claudio Panella

A dieci anni dal successo di Mondovino (2004), all’epoca selezionato nel concorso di Cannes, il regista americano Jonathan Nossiter, che fin da ragazzo ha vissuto a lungo in Italia e Francia, è tornato a occuparsi di agricoltura, di vigne e di bottiglie nel documentario Resistenza naturale, presentato all’ultimo Festival di Berlino nella sezione “Panorama” e [...]

Maps to the Stars. Un film di David Cronenberg

di Giovanni Romani

Prima o poi doveva succedere: anche un grande come David Cronenberg ha realizzato un brutto film, sebbene la maggior responsabilità sia addebitabile alla pessima sceneggiatura del sopravvalutato Bruce Wagner. Inserito nel già affollatissimo filone della critica sarcastica all’effimero universo hollywoodiano, Maps to the Stars risulta tanto ambizioso quanto supponente ed infantile, con la sua corte [...]

Ana Arabia. Un film di Amos Gitai

di Maurizio G. De Bonis

Iniziamo dalla conclusione. La macchina da presa, dopo un lento e fluido movimento di macchina durato quasi ottanta minuti, improvvisamente inizia ad alzarsi. Dolcemente, si palesa davanti al dispositivo ottico una zona caratterizzata da casupole. Sullo sfondo enormi palazzoni popolari si ergono come sentinelle di un universo privato e nascosto. L’ampia inquadratura lascia intravedere lo [...]

Non dico altro. Un film di Nicole Holofcener

di Giovanni Romani

Un’ipotesi: diretto da un uomo Non dico altro sarebbe stata l’ennesima farsa degli equivoci, con corollario di stantie amenità sessuali. Il tocco delicato dell’abile Nicole Holofcener, invece, riesce a fare dell’inconsistenza uno spettacolo gradevole, partendo da un soggetto che non è che un’ideina. Newyorkese di razza, la regista si fa le ossa con le amiche [...]

Solo gli amanti sopravvivono. Un film di Jim Jarmusch

di Claudio Panella

Presentato al Festival di Cannes, il nuovo film del talentuoso Jarmusch espone tutto l’immaginario e i ritmi musicali di cui si nutre già nella sua sequenza d’apertura. La prima immagine che appare sullo schermo è un cielo notturno, stellato, che un moto rotatorio tramuta per sovrimpressione in un vinile che gira, il cui movimento viene [...]

Alabama Monroe – Una storia d’amore. Un film di Alex Van Groeningen

di Giovanni Romani

Innanzitutto un “avviso ai naviganti”: chi scrive nutre una smodata passione per il country e i tatuaggi, può darsi pertanto che il giudizio sulla pellicola di Van Groeningen risulti “partigiano”. Eggià, perché l’atmosfera è da subito straniante: cappelli da cowboy, stivali texani, banjo e violini, un trionfo di bluegrass e barbe incolte nelle umide campagne [...]

Newsletter

Iscriviti alla newsletter di CultFrame - Arti visive

Archivi