Il Jerwood / Photoworks Award. In mostra a Londra le opere di Sam Laughlin, Alejandra Carles-Torla e Lua Ribeira

© Alejandra Carles-Tolra, Untitled, 2017, from the series Where We Belong. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca
© Alejandra Carles-Tolra, Untitled, 2017, from the series Where We Belong. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca

La Jerwood Foundation, che si impegna a sostenere e coltivare l’eccellenza nelle arti, è stata fondata nel 1977 dal suo presidente, Alan Grieve, per John Jerwood, uomo d’affari (uno dei più grandi concessionari di perle coltivate al mondo) e filantropo internazionale.  Il Jerwood Space è stato inaugurato nel 1998 ed occupa gli spazi di un edificio scolastico vittoriano, completamente ristrutturato. All’interno si trova un’ampia galleria, che offre un fitto programma di mostre contemporanee ed eventi, una serra dove sedersi e rilassarsi, un caffè ed un complesso di ambienti, che può essere utilizzato per riunioni di lavoro ed eventi privati, e che comprende uno dei migliori spazi di prova per il teatro e la danza nel Regno Unito.

Il Jerwood / Photoworks Awards è un’iniziativa recente, ideata per sostenere e guidare i professionisti della fotografia residenti in Gran Bretagna, a patto che siano da almeno dieci anni in attività. La mostra annuale che ne consegue, testimonia sia l’abilità dei singoli artisti che il valore di questo tipo di iniziativa culturale.
L’esposizione collettiva di quest’anno mette in luce tre dei più entusiasmanti talenti fotografici emergenti del momento, ispirati da soggetti molto diversi tra loro. Scelti come vincitori nel gennaio 2017, gli artisti sono stati seguiti professionalmente per un anno, e, grazie ad una borsa di studio e degli ulteriori sovvenzionamenti, hanno potuto realizzare i lavori oggi in mostra.

© Sam Laughlin, A Certain Movement, 2017 – installation view. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca
© Sam Laughlin, A Certain Movement, 2017 – installation view. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca

Sam Laughlin ha già esposto i suoi lavori in diverse mostre collettive e personali, sia in Europa che nel Nord America, ed i suoi lavori sono stati pubblicati a livello internazionale su libri e riviste. Il personale interesse di Laughlin si rivolge alla varietà delle forme e dei processi, sia naturali che creati dall’uomo, e spazia da ammassi pietrosi monumentali a schematici scheletri di cemento armato. Ora Laughlin è tornato a fissare la sua attenzione sul mondo naturale e a Londra presenta la sua ultima serie in bianco e nero: A Certain Movement. Qui l’attenzione si focalizza  sul comportamento di diverse specie animali, il tempo scandito dalle migrazioni stagionali, la nidificazione, la ricerca del cibo. Si tratta di processi naturali che fanno parte del mondo di cui anche noi facciamo parte e che creano tracce di storia, che possono essere lette e decifrate: un nido, un alveare, un solco su un tronco d’albero, la ripetizione di certe azioni che lascia segni, sempre più profondi, e determina il paesaggio.

© Lua Ribeira, Para Titular (To Be Titled), 2017, from the series Subida Al Cielo. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca
© Lua Ribeira, Para Titular (To Be Titled), 2017, from the series Subida Al Cielo. Commissioned for Jerwood/Photoworks Awards. Supported by Jerwood Charitable Foundation and Photoworks. Image: Anna Arca

Dalla fisionomia di una storia della natura, si passa alla rievocazione della storia umana e letteraria. L’ultimo lavoro di Alejandra Carles-Tolra, si intitola Where We Belong, ed esplora l’identità femminile sia individuale e di gruppo. Dopo aver studiato Sociologia a Barcellona, Carles-Tolra si è specializzata in fotografia presso il Massachusetts College of Art and Design. Affascinata da come ciascuna identità è creata e modellata dall’ambiente circostante e interessata ad esplorare e mettere in risalto le modalità di percezione degli individui in base al loro ruolo o ai gruppi a cui appartengono, la fotografa qui si concentra su un mondo femminile, determinato dalle pagine di Jane Austen e dal suo tempo. Le “Janeites” di Carles-Tolra formano una comunità, in cui possono vestirsi con abiti dell’epoca Regency e mantenere vive le frasi dei romanzi.

Dalla rievocazione del passato al timore di un futuro inevitabile, un’altra artista di origini spagnole, Lua Ribeira, presenta la serie dal titolo Subida al Cielo, un lavoro che si rivela tanto un’esplorazione della femminilità quanto una meditazione sulla morte e sulla fragilità umana. La visione personale dell’artista è tutta costruita sulla paura di morire. Nelle sue foto, una gioventù da night club inscena storie immaginarie, posando tra giardini, strade sterrate e cimiteri.  L’allegoria del decadimento del corpo umano si arricchisce di simboli classici e mitologici, e in gioco entrano forze oscure, il dolore, tanto fisico che psicologico, e l’eterna lotta tra anima e corpo.

© CultFrame 02/2018

INFORMAZIONI
The Jerwood / Photoworks Awards
Dal 17 gennaio all’11 marzo 2018
Jerwood Space / 171 Union Street, Londra / Telefono: +44(0)20.7654.0171
Orario: lunedì – venerdi 10.00 – 17.00 / sabato e domenica 10.00 – 15.00 / Ingresso libero

SUL WEB
Il sito di Sam Laughlin
Il sito di Alejandra Carles-Tolra
Il sito di Lua Ribeira
The Jerwood Space, Londra