Night Ski. Mostra di Stefano Cerio

Di notte le piste da sci innevate sono abitate solo dai tralicci elettrici e dagli impianti di risalita. Queste enormi macchine metalliche seducono l’immaginario di Cerio che le lascia grandeggiare nei suoi paesaggi deserti e bui, come fossero giganti meccanici che riposano immobili.

Anche in questa serie di immagini realizzate da Stefano Cerio, come in quelle degli acquapark e delle navi da crociera, i luoghi rappresentati sono allontanati dalla percezione consueta a cui siamo abituati e trasformati in apparizioni fantasmatiche, talvolta perturbanti, sospese in un tempo quasi metafisico. Le sue fotografie si collocano così in uno spazio di confine tra la visione immaginifica, il racconto del reale e l’orizzonte di attesa dello spettatore.

La mostra, accompagnata da una audioinstallazione, comprende 9 fotografie di grandi dimensioni. E’ stato inoltre edito da Contrasto il catalogo Vice Versa, con testi di Walter Guadagnini e Cristiana Perrella.

Stefano Cerio vive e lavora tra Roma e Parigi. Inizia la carriera di fotografo a soli 18 anni, collaborando con il settimanale L’Espresso. Dal 2001 il suo interesse si sposta progressivamente verso la fotografia di ricerca e il video. Le sue opere sono in collezioni pubbliche e private sia in Italia che all’estero. Nel 2009 una sua mostra personale dal titolo “Sintetico Italiano” è stata ospitata nella Certosa di Capri. Nel 2011 la Fondazione Forma Milano ha ospitato la sua mostra ”Winter Aquapark” e, nello stesso anno, alcune sue fotografie sono state esposte al Museo Madre di Napoli nell’ambito della mostra “’O Vero. Napoli nel mirino”.

CultFrame 01/2013
(Dal comunicato stampa)

 

IMMAGINE
© Stefano Cerio. Da Night Ski

INFORMAZIONI
Stefano Cerio – Night Ski
Dal 18 gennaio al 30 marzo 2013 / Inaugurazione: Venerdì 18 gennaio 2013, alle ore 19.00
Studio Trisorio / via Riviera di Chiaia 215, Napoli
Orario: lunedì – venerdì 10.00 – 13.30e 16.00 – 19.30 / sabato 10.00 – 13.00

LINK
Studio Trisorio, Napoli

 

Lascia un Commento

Il tuo intervento è importante per noi, assicurati soltanto di rispettare alcune regole sui commenti.

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>