Amabili resti. Un film di Peter Jackson

peter_jackson-amabili_resti1Una storia narrata da un morto non è una novità, basti pensare allo strepitoso incipit di Viale del Tramonto di Billy Wilder, né stupisce l’intersecarsi dei piani narrativi metafisico e realistico, già sviluppato con maggiore freschezza da Peter Jackson nel 1994 con l’eccellente Creature del Cielo. Arrivato dall’ottima palestra dell’horror splatter, Jackson scoprì il talento di Kate Winslet e si fece subito notare per la sua personalissima concezione di un cinema totalmente nuovo e libero, in cui il fantastico e la cronaca nera contribuivano in perfetta sinergia alla creazione di un nuovo genere, buffo ed inquietante, surreale e credibile.

Con la trasposizione del non esaltante romanzo della Sebold, Jackson conferma invece la pigrizia autoriale che già si avvertiva in King Kong, schiacciato dai grandi mezzi e dalle aspettative. Sulla carta la storia pare perfetta per il regista neozelandese, così come il cast in cui è doveroso segnalare la toccante prova della giovanissima Saoirse Ronan già apprezzata in Espiazione ed Ember, il Mistero della Città di Luce, e l’agghiacciante performance del grande Stanley Tucci, spesso sottoutilizzato come caratterista puro, perfetta incarnazione della mediocrità del male, ometto triste e malvagio, il mostro della porta accanto. Non a caso i momenti migliori dell’interminabile Amabili resti sono quelli del brutale omicidio, di cui Jackson pone le premesse in una sequenza claustrofobica e sotterranea in cui la macchina da presa incombe addosso ai personaggi fino a togliere il fiato e a rendere la tensione quasi intollerabile, e quella dell’effrazione in casa del mostro, classica e ritmata con tesa efficacia. Ma, duole dirlo, tutto il resto (ed è molto, pure troppo) non funziona, non coinvolge, non emoziona l’alternarsi meccanico della cronaca reale, i giorni cupi dell’incredulità, della rabbia, del dolore e della vendetta, e le sequenze metafisiche i cui effettoni pittorici sfiorano pericolosamente il kitsch, a metà strada tra De Chirico e il peggior Terry Gilliam.

peter_jackson-amabili_resti2Il limbo di Jackson è saturo e puerile, mutevole ma sempre uguale banalizza lo straordinario con battute tipo: “Ma è bellissimo! – Certo che è bellissimo, è il paradisoooo!” Il regista è bravo, e si vede, ma sembra perdere il controllo, della durata davvero eccessiva, degli effetti speciali debordanti, dei personaggi di contorno, semplici macchiette come la nonna ye-ye di Sarandon, o appena sbozzati come il detective del pur bravo Imperioli.
Amabili resti
offre momenti di cinema straordinario, intimo e doloroso, persi però nel flusso mastodontico delle immagini, in un accumulo che finisce per privare di forza e verità l’intero film. E da ultimo un’osservazione: il sadico maniaco ottimamente interpretato da Tucci è peraltro il più sfigato della storia del cinema, e non solo per il finale approssimativo, ma perché a sorella, padre ed amica di scuola, contrariamente agli investigatori, basta semplicemente guardarlo in faccia per leggergli negli occhi la sua natura spaventosa.

©CultFrame 02/2010

TRAMA
Pennsylvania, 1973. La 14enne Susie è stata uccisa da un misterioso assassino che ne ha poi accuratamente nascosto il corpo esanime, rendendo difficile alla famiglia e alle istituzioni il ritrovamento dei suoi resti. Intrappolata in una dimensione onirica fra cielo e terra, Susie si troverà a dover scegliere tra la voglia di vendetta e il desiderio di far superare il dolore ai suoi cari.

CREDITI
Titolo: Amabili resti / Titolo originale: The Lovely Bones / Regìa: Peter Jackson / Sceneggiatura: Peter Jackson, Fran Walsh, Philippa Boyens dall’omonimo romanzo di Alice Sebold / Fotografia: Andrew Lesnie / Montaggio: Jabez Olssen / Scenografia: Naomi Shohan / Musica: Brian Eno / Interpreti principali: Saoirse Ronan, Mark Wahlberg, Rachel Weisz, Stanley Tucci, Susan Sarandon, Michael Imperioli / Produzione: Wingnut Films, Steven Spielberg produttore esecutivo / Distribuzione: Universal / Paese: U.S.A., Nuova Zelanda, G.B., 2009 / Durata: 139 minuti

LINK
Sito ufficiale del film The Lovely Bones (Amabili resti) di Peter Jackson
Sito italiano del film Amabili resti di Peter Jackson
Filmografia di Peter Jackson
Universal