Una notte da leoni. Un film di Todd Phillips

todd_phillips-notte_da_leoniCome nella migliore tradizione americana l’addio al celibato si celebra a Las Vegas. La città del “peccato” dove tutto può accadere è, da sempre, lo sfondo perfetto per le (dis)avventure di scapoli impenitenti e futuri mariti. Il film di Phillips non fa eccezione e “shakera” i suoi personaggi in una girandola di eventi ai limiti del possibile. Alla vigilia delle sue nozze “upper class” Doug si vuole concedere un week end di follie con i suoi amici di sempre: il fascinoso Phil, sciupafemmine incallito nonostante moglie e figlio e il riservato Stu, timido dentista vessato da una fidanzata odiosa e fedifraga.

Al trio si aggiunge anche il futuro cognato Alan, scemo quanto basta per dare “pepe” (anche se sotto forma di ben altro ingrediente) alla loro breve vacanza da scapoli. Della folle avventura a Las Vegas, in realtà, non vedremo nulla e il divertimento del film sta proprio in questo: nel ricostruire, insieme ai protagonisti, le tappe di una incredibile notte in cui è accaduto davvero di tutto. Dopo il risveglio dei tre e la scomparsa del futuro sposo, Phil, Stu ed Alan incontrano una serie di personaggi bizzarri ed assurdi, dalla spogliarellista mozzafiato che ha impalmato l’imbranato Stu ad un cinese con scorta armata al seguito che reclama i propri soldi dallo stralunato trio che non riesce a capire nemmeno in che modo possa averglieli sottratti. Ora dopo ora, angosciati dalla sparizione di Doug e ossessionati dalle telefonate delle “povere donne” rimaste a casa, i tre rimettono a posto i tasselli di una nottata in cui hanno rubato, sedotto, imbrogliato, sottratto un’auto alla polizia, preso “in custodia” un neonato, fatto sposare un amico già fidanzato, riuscendo ad infiltrasi anche nella villa di un Mike Tyson non proprio ben disposto…

Tenendo fede al cliché del genere e ispirandosi (platealmente e ironicamente) anche a “Tre scapoli e un bebè” Phillips gira una commedia scanzonata, non priva di battute davvero esilaranti e sostenuta da un ritmo incalzante che rende l’avventura di questi tre improbabili compagni di viaggio un simpatico e disimpegnato antidoto contro la soporifera calura estiva. Se quel che “accade a Las Vegas, resta a Las Vegas” per Una notte da leoni vale la stessa regola: vedi, divertiti e dimentica. Senza rimorso alcuno…


©CultFrame 06/2009


TRAMA

Per festeggiare il suo addio al celibato, Doug organizza un viaggio a Las Vegas con i suoi due migliori amici, Phil e Stu, e il suo futuro cognato, Alan, per trascorrere una notte indimenticabile. Il mattino dopo, Phil, Stu e Alan si ritrovano nella suite dell’hotel devastata, con un’emicrania atroce, un neonato urlante e una tigre in bagno. In più lo sposo è sparito! Nessuno di loro ricorda nulla di ciò che è accaduto e dovranno ricostruire, non senza difficoltà e imbattendosi in personaggi assurdi, la loro folle notte per recuperare Doug e riportarlo a casa in tempo per le nozze.


CREDITI
Titolo: Una notte da leoni 7 Titolo originale: The Hangover / Regia: Todd Phillips / Sceneggiatura: Jon Lucas, Scott Moore / Fotografia: Lawrence Sher / Montaggio: Debra Neil-Fisher / Scenografia: Bill Brzeski/ Musica: Christope Beck/ Interpreti principali: Bradley Cooper, Heather Graham, Justin Bartha, Zach Galifianakis, Ken Jeong, Ed Helms, Rachel Harris, Gillian Vegman / Produzione: BenderSpink, Green Hat Films, Legendary Pictures / Distribuzione: Warner Bros. Italia / Paese: U.S.A., 2008 / Durata: 98 minuti

LINK
Sito ufficiale del film The Hangover di Todd Phillips

Sito italiano del film Una notte da leoni di Todd Phillips

Filmografia di Todd Phillips

Warner Bros.

1 commenti

  1. film stupendo!! da guardare …. da morir dal ridere….spero esca presto il dvd per rivederlo….marta

I commenti sono chiusi.