Pop Porno. Videoclip de Il Genio

il_genio-pop_pornoIl brano e il video Pop Porno del duo Alessandra Contini e Gianluca De Rubertis, meglio noti come Il Genio, sono la dimostrazione pratica di come un’iniziativa di tipo commerciale possa nascondere al suo interno degli elementi espressivi, creative, mediatici e culturali che vanno al di là dell’aspetto concettuale e puramente professionale del prodotto. Sinceramente non sappiamo quali fossero le reali intenzioni de Il Genio; sta di fatto che questa neo-coppia artistica ha generato attraverso un brano (semplicissimo e furbamente elettro-pop) e un video (coltissimo a livello citazionistico) un vero e proprio fenomeno che è poi sbarcato ampiamente su internet e addirittura sulla Rai.

Il video mostra una coppia di giovani. Lei, carina e sensuale, si lamenta con il suo uomo (il quale gioca noiosamente a biliardo). Il fatto è che il suo compagno si concentra troppo su alcuni film porno lasciandola da sola. La ragazza balla delicatamente intorno al suo uomo che si mostra poco interessato ai movimenti densi di erotismo della compagna.


Ambiente minimalista e quasi buio, colori poco saturi e freddissimi, atmosfere stranianti e chiaramente ispirate a certo cinema d’autore europeo. La mise e la pettinatura della protagonista non possono che far venire in mente la Uma Thurman di Pulp Fiction (Regia di Quentin Tarantino), mentre la situazione narrata porta la mente del cinephile niente di meno che al cinema di Jean-Luc Godard (Questa è la mia vita). Certo, c’è una bella differenza tra la forza archetipica e l’eros devastante dello sguardo di Anna Karina rispetto a quello della pur attraente Alessandra Contini, ma ciò che conta in questo caso è il riferimento culturale, cioè la poetica di un grande regista come Godard e la concezione visual/narrativa dell’ultimo importante movimento trasgressivo della storia del cinema, ovvero la Nuovelle Vague.
Ma il fenomeno, come già detto, è andato oltre. Simona Ventura ha fatto di Pop Porno un tormentone, citando senza mezzi termini, nel suo programma della domenica pomeriggio, il video e mettendosi nei panni di Alessandra Contini e lanciandosi in grotteschi balli virtuali con figure come Alberto Angela e Aldo Grasso. Ancor di più. Su You Tube circolano sequenze, ben montate, di vari soft-porno degli anni settanta interpretati da attrici come Gloria Guida e Lilli Carati, il cui elemento di connessione linguistico/espressiva è proprio il brano de Il genio.


Nonostante le nostre ricerche non siamo riusciti a rintracciare dei crediti affidabili relativi al videoclip in questione, ma pare che la regia sia proprio del duo musicale di Lecce, mentre la direzione della fotografia sarebbe di Mauro Chairiello e Luca Esposito.

 

©CultFrame 11/2008

CREDITI

Video: Pop Porno / Interprete: Il Genio / Album: Self / Etichetta: Disastro Records/Universal, 2008

 

LINK

Disastro Records