In Italia. Videoclip di Fabri Fibra (feat. Gianna Nannini)

fabri_fibra-gianna_nannini-in_italiaIn Italia, video e brano. Il brano è eseguito, con la solita energia, da Fabri Fibra (e da Gianna Nannini). Il video è diretto in maniera brillante da Cosimo Alemà e vede la partecipazione in modi diversi di alcuni personaggi dello spettacolo e della cultura. Abbiamo già detto di Gianna Nannini (che partecipa al video vocalmente e con la sua presenza). E poi Ambra Angiolini, nei panni di una severa psicoterapeuta e infine le voci di Enzo Biagi e Roberto Saviano, l’autore di Gomorra. Insomma, un mosaico di soggetti, ognuno portatore di una storia e di una caratteristica, i quali contribuiscono a elaborare un videoclip di sicuro impatto emotivo nonché estetico.

Girato in bianco e nero, calato fortemente nella realtà quotidiana, impostato sui volti di individui anonimi, concentrato sulle azioni giornaliere della gente comune, condito con sfocature, inquadrature traballanti, montaggio decisamente ritmato, il video di In Italia colpisce per la perfetta adesione della scansione visiva a quella dei tempi musicali. Il testo incalza, così come l’immagine di Fabri Fibra si collega in continuazione a porzioni di realtà che ci ricordano un’Italia schizofrenica: bella, vitale, desiderabile ma allo stesso tempo vittima della malasanità, delle mafie e di un malcostume generalizzato.


E’ vero l’Italia è “il paese delle mezze verità” (questo il passaggio del testo più azzeccato), ma forse il rischio di questo tipo di brano, e di conseguenza del video, è quello di trasformarsi in un’inefficace, quanto legittimo e giustificato (ovviamente), atto di accusa che non colpisce certamente l’immaginario di quelle persone che questo malcostume cavalcano. In un paese in gravissime difficoltà come quello in cui viviamo, più di una forma di “protesta musicale un po’ prevedibile” si avverte il bisogno di nuove autentiche proposte sociali e politiche in grado di risollevare le sorti di un paese i cui reali problemi sembrano al momento insormontabili. Fermo restando che la responsabilità di cambiare le cose spetta in primo luogo alla politica, forse anche un videoclip nel suo piccolo (così come una canzone) potrebbe fare qualcosa (in senso propositivo).


©CultFrame 06/2008

CREDITI

Video: In Italia / Regia: Cosimo Alemà / Interprete: Fabri Fibra (feat. Gianna Nannini) / Album: Bugiardo / Etichetta: Universal, 2008


LINK

CULTFRAME. Uppercut. Videoclip dei Motel Connection. Regia di Cosimo Alemà

Il videoclip In Italia di Fabri Fibra

Il sito di Fabri Fibra
Universal Music