Call Me When You’re Sober. Videoclip degli Evanescence

evanescence-call_me_when_youre_soberGli Evanescence sono da sempre uno dei gruppi più attenti e intelligenti sotto il profilo della comunicazione audiovisiva. I loro videoclip hanno contribuito ad amplificare la loro immagine, allo stesso tempo tenebrosa e neo-romantica. Con Call Me When You’re Sober, hanno sfornato oltre all’ennesimo singolo, anche un video di notevolissima fattura estetica e formale che, senza dubbio, contribuirà ad aumentare le vendite dei loro dischi.

A voler essere pignoli, però, si possono fare su questo prodotto audiovisivo innumerevoli constatazioni che possono fornirci indicazioni interessanti sulle scelte degli Evanescence.


Si è cercato in questo caso di far vedere di più all’opera i componenti della band. Così, si può assistere al tipico videoclip che innesta sequenze musicali all’interno di una storia di finzione ben definita.
La vicenda, pur connotata da fattori tendenzialmente morbosi e oscuri, risulta decisamente più ammorbidita rispetto ai climi narrativi che abbiamo visto nei precedenti video degli Evanescence. Finanche il look, e il trucco del viso, della cantante-leader risulta più accattivante e delicato del solito. Infine, la conclusione: la cantante, appunto, ammicca verso la macchina da presa con un sorriso tendente più alla dolcezza che alla nota cupezza a cui siamo abituati.

La strategia messa in atto è chiarissima: smussare certi angoli dell’immagine della band può contribuire ad allargare il bacino dei fan e dunque ad innalzare le vendita dei dischi.


Per fare ciò è intervenuto una vecchia volpe della regia videomusicale: Marc Webb. L’autore ha dato un respiro più disteso alla narrazione, ha concepito una regia più classica e romantica, e ha stemperato l’impostazione visuale sfumando ogni elemento dell’inquadratura. Potenti e molto visibili i ritocchi digitali. Tutto infatti, dalle figure umane ai colori è perfettamente levigato. Troppo levigato.


©CultFrame 10/2006

 

 

CREDITI

Videoclip: Call Me When You’re Sober / Regia: Marc Webb / Interprete: Evanescence / Album: The Open Door / Atichetta: Wind-Up, 2006

 

LINK

CULTFRAME. Fidelity. Videoclip di Regina Spekter diretto da Marc Webb

Il sito degli Evanescence                                              

Windup Records