Cofanetto Jodorowsky

alejandro_jodorowsky-dvdElaborazioni oniriche, paradossi visivi e narrativi, surrealismo metafisico e derive visionarie, sincretismo mistico e simbologie religiose, barocchismi estetici e ricerca formale. Il cinema di Alejandro Jodorowsky è ricco di sfumature; è un labirinto espressivo basato su una lucidità poetica impressionante, una lucidità sensibile però all’immaginazione più estrema, dunque assolutamente libera da condizionamenti.
La carriera di questo cineasta realmente alternativo al sistema, iniziata nel 1967, è composta solamente da sei lungometraggi, tutti degni di nota. Tra questi ben quattro a nostro avviso sono dei capolavori: Il paese incantato (’67), El Topo (’71), La Montagna sacra (’73), Santa Sangre (’89). Quella di Jodorowky è una filmografia “altra” rispetto al panorama mondiale del cinema; si situa in un territorio estraneo a quella diffusa idea, tipicamente commerciale, che considera la settima arte semplicemente come un’industria dello spettacolo. La sua poesia visionaria è anarchica, insofferente alle regole del mercato, antagonista rispetto agli schemi sociali, più vicina ad una forma di psico-filosofia dell’espressione artistica che al concetto di “produzione cinematografica”. Per tutti questi motivi, si tratta di un autore praticamente sconosciuto alla massa che, oltretutto, non gode neanche tante simpatie presso una certa critica più tradizionale.

Dunque, il fatto che i suoi film circolino nel circuito dei dvd è un evento quasi miracoloso che bisogna evidenziare con molta chiarezza.
Ebbene, l’etichetta RaroVideo ha da poco pubblicato un bellissimo cofanetto comprendente due opere del maestro cileno (figlio di ebrei russi): El Topo e La montagna sacra. Si tratta, come già detto, di straordinari lavori, nei quali una solidissima capacità di narrare attraverso le immagini in movimento si intreccia indissolubilmente ad una cifra stilistica personale e fortemente metaforica. Nel western delirante El Topo, inoltre, si percepisce anche un’interessante tendenza citazionistica non banale (Sergio Leone, Sam Peckimpah, Luis Buñuel), prova evidente di una non sbandierata conoscenza del cinema, fattore che è servito a dare ancora più spessore al suo universo creativo.
La montagna sacra è invece un film che ha sempre generato discussioni e forti contrasti di opinioni. Il nostro parere è che sia uno dei lungometraggi più complessi della storia del cinema, una grande architettura visuale/narrativa densa di simbologie alchemiche e mitologiche che bisogna considerare non tanto come un semplice testo filmico ma come una vera e propria opera contemporanea da collocare nella più ampia galassia delle arti visive del Novecento.

I due dvd del cofanetto realizzato da RaroVideo presentano diversi significativi extra e sono accompagnati da un agile, e ben fatto, libro curato da Bruno di Marino, con numerose immagini, ed un’interessante antologia critica.

©CultFrame 07/2004

 

CREDITI

Cofanetto: Jodorowsky / Etichetta: RaroVideo, 2004 / Libro:Bruno di Marino / 2 Dvd / 2 Film

Titolo: El Topo / Regia: Alejandro Jodorowsky / Sceneggiatura: Alejandro Jodorowsky / Fotografia: Rafael Corkidi / Anno: 1971 / Durata: 119 minuti /  / Interpreti: Alejandro Jodorowsky, Jacqueline Luis, Mara Lorenzio / Audio: Dolby Digital / Video:1.33:1 – 4/3

Titolo: La montagna sacra / Regia: Alejandro Jodorowsky / Sceneggiatura: Alejandro Jodorowsky / Fotografia: Rafael Corkidi / Anno: 1973 / Durata: 114 minuti / Interpreti: Alejandro Jodorowsky, Horacio Salinas, Ramona Saunders / Audio: Dolby Digital / Video: 2.35:1 – 4/3

LINK
Filmografia di Alejandro Jodorowsky
RaroVideo