La fotografia tra storia e poesia. Fotografie della collezione Fnac. Un libro di Laura Serani, Dominique Stella, Giovanna Calvenzi

fotografia_tra_storia_e_poesiaLa FNAC è una famosa catena di distribuzione editoriale e discografica ben posizionata nell’ampio territorio francese, con immensi punti vendita proprio a Parigi. Da qualche anno poi è avvenuto lo sbarco anche in Italia con un centro vendite milanese.

Ma ciò che ha sempre contraddistinto l’attività della FNAC, oltre agli aspetti di carattere commerciale, è stata sempre la profonda attenzione nei confronti delle attività culturali legate alla musica, alla letteratura ed anche, in particolar modo, alla fotografia.

Da diverso tempo le librerie FNAC francesi ospitano significative esposizioni di autori transalpini ed internazionali, promuovendo in questo modo l’arte della fotografia. Nel contesto di questa significativa opera di divulgazione culturale è stata da tempo orchestrata una sistematica iniziativa collegata al collezionismo di opere dei maggiori fotografi mondiali. Ne è venuto fuori, oltre ad un interessante circuito di mostre, un bel catalogo-libro che raccoglie tutti gli scatti in possesso della FNAC.


Il volume in questione è intitolato La fotografia tra storia e poesia ed è stato pubblicato in Italia dalle Edizioni Gabriele Mazzotta. Scorrendo le pagine del libro sono innumerevoli le immagini straordinarie che si incontrano, spesso firmate da artisti che hanno rappresentato per la fotografia dei punti di riferimento molto importanti.

Robert Capa, Cartier-Bresson, Man Ray, Brassai, Willy Ronis, William Klein, Leonard Freed, Sebastiao Salgado, Elliot Erwitt, Marc Riboud, Lucien Hervé sono solo alcuni dei nomi che compongono il catalogo degli autori FNAC. Tra gli italiani figurano Ugo Mulas, Mario Giacomelli, Gabriele Basilico, Mimmo Jodice, Francesco Jodice e Gianni Berengo Gardin, mentre una delle foto che chiudono il catalogo è stata scattata nel 1987 in Sicilia da Ferdinando Scianna.


Grande spazio viene data in questa collezione al reportage sociale e ad un tipo di fotografia che potremmo definire realistica ma non mancano le sperimentazioni e le soluzioni espressive di carattere più moderno e concettuale come i fotomontaggi di Roman Cieslewicz, le elaborazioni visive di Martin Parr e i paesaggi notturni ed inquietanti di Wim Wenders.


©CultFrame 04/2003

 

 

CREDITI

Titolo: La fotografia tra storia e poesia – Fotografie della collezione Fnac / Testi: Laura Serani, Dominique Stella, Giovana Calvenzi / Note biografiche: Eva Boccara / Editore: Gabriele Mazzotta, 2002 / 442 pagine / 48,00 euro

 

LINK

Sito della FNAC

Casa editrice Gabriele Mazzotta

 

INDICE DEL LIBRO

Le mille langages de la photographie / I mille linguaggi della fotografia

Bref voyage à travers la photographie / Breve viaggio attraverso la fotografia
Histoire partielle du colletionnisme photographique / Storia parziale del collezionismo fotografico
Photgraphie de la colletion Fnac / Fotografie della collezione Fnac
Notes Biografiques / Note biografique