Lo spirito dei luoghi. Quattro fotografi italiani attraverso il Piemonte. Un libro di Roberto Bossaglia, Mimmo Jodice, Bruna Biamino, Mauro Raffini

spirito_dei_luoghiQuattro fotografi: due piemontesi, Mauro Raffini e Bruna Biamino, un cagliaritano, Roberto Bossaglia, e un napoletano, Mimmo Jodice.

Sguardi diversi, visioni differenti in grado di cogliere angolazioni opposte di una realtà forse poco catturata dagli obiettivi degli artisti italiani.

Uno studio profondo sul Piemonte che intende rappresentare le diverse componenti di questa terra ricca di tradizioni artistiche, culturali e sociali, di affascinanti città, di campagne e colline malinconiche e dolci, di chiese, monumenti, aziende, industrie e fabbriche.


Lo spirito dei luoghi è dunque un volume che cerca di rappresentare attraverso le sofisticate immagini di fotografi provenienti da esperienze non omogenee le sfaccettature di una regione italiana che per la varietà di situazioni sociali e paesaggistiche che propone si presta naturalmente all’indagine conoscitiva dell’occhio umano.


Roberto Bossaglia e Mimmo Jodice seguono lo stesso tema figurativo: le strutture architettoniche, le dinamiche urbanistiche e ambientali. Ma mentre il primo utilizza una fotografia in bianco e nero molto nitida incentrata su una razionale ricerca prospettica e sulla fusione di elementi paesaggistici con gruppi architettonici, il secondo si lancia in una esplorazione più onirica e visionaria. Gli interni dei palazzi storici di Torino vengono presentati attraverso raffinate sfocature e inquadrature che isolano delle porzioni circoscritte, trasformando colonne e statue in oggetti inquietanti, stanze e saloni in luoghi misteriosi.


Bruna Biamino si sposta invece con la sua macchina fotografica nella campagna piemontese e sulle rive del Po, utilizzando il colore in modo particolare. Una luce abbagliante caratterizza le sue opere, una luce quasi metafisica dalla quale emergono i colori (pastello) della natura: il verde delle foglie, l’azzurro intenso delle acque di un lago, il marrone della terra. Ma questo impianto visivo basato su delicati contrasti cromatici tende verso la conclusione del percorso poetico di Bruna Biamino a trovare un suo definitivo assestamento nei toni di un grigio argenteo e di un bianco sporco di notevole eleganza estetica.


Infine, Mauro Raffini sembra voler farci tornare al confronto con la vita e con i problemi delle persone comuni. La sua è una fotografia quasi seriale: venti immagini che raccontano individui immersi nel loro ambiente di lavoro. Concepiti nello stesso identico modo, con i protagonisti disposti secondo una composizione assolutamente equilibrata, questi scatti ci parlano dell’esistenza quotidiana di tutti quei cittadini che contribuiscono a portare avanti con il loro impegno giornaliero l’economia del Piemonte.
Il volume è introdotto da due approfonditi saggi di Giovanni Romano e Charles-Henri Favrod.


©CultFrame 05/2001

 

 

CREDITI

Lo spirito dei luoghi – Quattro fotografi italiani attraverso il Piemonte / Immagini: Roberto Bossaglia, Mimmo Jodice, Bruna Biamino, Mauro Raffini / Editore: Silvana Editoriale, 1999 / 127 pagine

 

LINK

Silvana editoriale

 

INDICE DEL LIBRO

Sguardi sul Piemonte di Giovanni Romano / Far vedere altrimenti di Charles-Henri Favrod
Roberto Bossaglia / Mimmo Jodice / Bruna Biamino / Mauro Raffini
I fotografi